Buoncompleanno al Garage 15-17 e complimenti ai Luke & The Lion che se girate in centro avrete già avuto occasione di veder suonare. Bravissimi tutti!

(Fonte: youtube.com)

@2 settimane fa
)

Eremite - Awareness
Un video pacato per il nuovo brano del nuovo disco degli Eremite

(Fonte: youtube.com)

@3 settimane fa
)

"Il genere dei CRTVTR è inclassificabile, potremmo dire che si tratta di hardcore misto a math-rock, con influenze tribali ed animo punk? Questa descrizione forse non rende a pieno l’idea. Qualunque siano i nomi che vogliamo dare alle loro sonorità possiamo solo dire che sono avvincenti, carichi di energia e… abrasivi, proprio come il loro nome suggerisce"

@3 settimane fa
)

"Genoa, Italy’s blackened sludge outfit Eremite return this October with their second full-length All Things Merge Into One, and we have the whole opus for your streaming pleasure!"

@3 settimane fa
)

"Tra i libri uno spazio per tutti: «È così che dovrebbe essere – dice Tito – le librerie non sono solo un luogo dove si fanno acquisti, ma anche dove avviene uno scambio di cultura»."

Cogoleto, così i giovani si riuniscono per leggere insieme davanti alla libreria | Liguria | Genova | Il Secolo XIX

Anche noi vogliamo bene a Tito (ripescatevi il suo disco omonimo su marsigliarecords.it tra l’altro)

@2 mesi fa
)
@2 mesi fa con 4 note
)

"Mentre tutto va un pò così nel nostro stivale (musica compresa), “in un giugno che pareva non avesse più niente da dire”, ci si ritrova ad ascoltare questi sei brani che il quartetto diGenova (in realtà vivono un pò sparsi per il mondo) racchiudono in Giorgio."

@2 mesi fa
)

"Liguri, forti e precisi ma anche malinconici e piuttosto romantici. C’è un sacco di musica che entra dentro e scorre velocemente come un mare di paranoie."

@3 mesi fa
)

"Ecco il trailer ufficiale di Bollezzume, il film documentario firmato dal pornologo ed esploratore urbano genovese, e newyorchese d´adozione, Michele Capozzi. Un atto d´amore nei confronti della “sua” Genova e un viaggio tra i tagli d´ombra e di luce dei vicoli, tra cultura, storia, magia del porto e del centro storico. Una carrellata di personaggi, uno sguardo affettuoso, un punto di vista personale e poetico. Con scorci e inquadrature originali. Bollezzumme, dal dialetto locale, significa l´agitazione dell´acqua del mare con un certo vento, subbuglio, caos. “It´s a state of mind”. Un modo di vivere e vedere la vita. Sottotitolato in inglese e pensato per promuovere Genova nel mondo, il film partecipa in queste settimane alle selezioni per il Sundance Film Festival 2015."

@2 settimane fa
)

"In occasione del Tagofest abbiamo intervistato i gruppi partecipanti, e questa è la volta di un trio genovese. Sono i Cartavetro, ma il loro nome è scritto come un codice fiscale: CRTVTR"

@3 settimane fa
)

"Subsound Split Series è una collana di 12” realizzata da Subsound Records. Vinili graficamente e musicalmente meravigliosi che riuniscono ad ogni uscita due band italiane (e non) e un artwork, curato da Stonino Bosco, che illustra una fantasiosa interazione tra due personaggi cinematografici. In questa seconda release trovate sulla copertina Robocop che porta in spalla Bob mentre a suonare ci sono Morkobot e Vanessa Van Basten, un brano ed un remix a testa per uno split meravigliosamente inquietante."

@3 settimane fa
)

oh nemmeno in vacanza osbourne cox riesce a stare fermo.

@2 mesi fa
)

GRRRžetic: Addio, GRRRzetic! 

belle brutte notizie. o brutte belle notizie. o boh. comunque ora e sempre viva grrrzetic!

@2 mesi fa
)

"Un disco che si può sentire dalla fine, dall’inizio o dal mezzo di una canzone.
Il sogno si interromperà solo quando i Japanese Gum smetteranno di entrare nel vostro cervello.
Allora, e solo allora, si tornerà alla scelta fra pillola rossa, pillola blu o Japanese Gum.
A voi la scelta."

@2 mesi fa
)

"Tornano pure i Do Nascimiento, dopo l’album omonimo e la partecipazione allo “Splittone Paura” con Verme e Gazebo Penguins, con quello che è considerato il loro “Chinese Democracy”, ovvero il nuovo lavoro “Giorgio”. Punk emozionale molto catchy e tecnico, con cantato in italiano e testi anthemici, supportati da un lavoro meraviglioso delle chitarre, che danno quella marcia in più a tutto il lavoro. Un buon ritorno dopo la snervante attesa da parte dei fans."

@2 mesi fa
)